Istituto Alfred Adler di Milano

Blue Colour Green Colour Orange Colour Red Colour

NOTA! Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

seminari

news

dialoghi adleriani

 

Dialoghi Adleriani

Organo Ufficiale dell'Istituto Alfred Adler di Milano

 

 cliccando sulla copertina potrai visualizzare o salvare la Rivista in formato pdfcopertina6N.B. per visualizzare il file è necessario Acrobat Reader. Se ne sei sprovvisto, puoi scaricarlo gratuitamente al seguente link https://get.adobe.com/it/reader/

 

Sono certo che il sesto numero di “Dialoghi adleriani” sarà molto gradito ai Lettori in quanto pubblica l’opera prima adleriana “Manuale per la salute dei sarti”, in tedesco, in inglese e in italiano. Si tratta di un inedito veramente eccezionale, che pur essendo molto menzionato da tutti i ricercatori adleriani non è mai stato divulgato nella sua versione originale in gotico antico e non è mai stato tradotto in italiano, così come avrebbe meritato.

Ringrazio, in primo luogo, l’amico Michael Titze per avermi segnalato il “Manuale, Cosimo Varriale, attento e scrupoloso studioso di Alfred Adler, Claudio Ghidoni, Stefania Baratelli e Simona Brambilla, per aver dato un contributo prezioso con le loro riflessioni. Sono molto grato, inoltre, ad Alberto Anglesio e a Liliana Bo, per aver reso possibile la collaborazione con Henry T. Stein, che ci ha autorizzato generosamente dagli Stati Uniti a riprodurre a titolo gratuito la traduzione inglese della monografia.

Ringrazio Monica Giarei per la preziosa collaborazione e Giuseppe Scaratti, docente dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, per averci regalato le sue osservazioni di estimatore adleriano esterno.

Nel numero 6 di “Dialoghi adleriani” abbiamo aggiunto, inoltre, una nuova Rubrica dal titolo “Anticipazioni”. Mauro Croce scrive per tutti noi un interessante articolo dal titolo “Dostoevskij e la slot machine. Verso una nuova clinica del gioco d’azzardo”, in cui si anticipa e si stimola il dibattito che si svilupperà nel prossimo numero monografico.

Io spero che la pubblicazione de “Manuale per la salute dei sarti” riattivi un movimento virtuoso in grado di incoraggiare ulteriori studi e ricerche.

 

Buona lettura

Giuseppe Ferrigno

Attachments:
Download this file (DIALOGHI_ADLERIANI_6_2016.pdf)DIALOGHI_ADLERIANI_6_2016.pdf7762 kB